opere anni 2010

nastri di scrittura

Nastri di scrittura, come i “palinsesti” degli anni ‘90, nastri che si sovrappongono e che si compongono in ordini anche diversi, nastri colorati e nastri chiamati “pause” che agiscono da intervalli, da respiri. L’idea è che ogni opera, pur avendo un senso compiuto in sé, agisce come frammento di un insieme e partecipa ad un’idea installativa e corale del racconto.

“Infinita-mente” 2009
Polimaterico su legno cm. 30 x 275 x 5

“Provenza” 2009
Polimaterico su legno cm. 40 x 200 x 5,5

“Rachele” 2012
Polimaterico su legno cm. 25 x 100 x 5

“Per chi legge col cuore” 2009
Polimaterico su legno cm. 30,5 x 200 x 5,5

“I germogli di primavera” 2011
Polimaterico su legno cm. 30 x 203 x 6

“Palinsesto viola” 2010
Polimaterico su legno cm. 31 x 240 x 5

“Latte di calce” 2010
Terracotta e vinilico su legno cm. 30 x 249 x 7

“Palinsesto nelle acque di Corfù” 2009
Polimaterico su legno cm. 30,5 x 200 x 5

“Palinsesto bizantino” 2009
Terracotta e foglia oro su legno cm. 30 x 200 x 12

“Palinsesto aureo” 2009
Terracotta e foglia oro su legno cm. 36 x 250 x 13

“Navigazione lenta” 2011
Polimaterico su legno più inserti in ceramica oro, cm. 75,5 x 213,5 x 5,5

“Testo catartico di gennaio” 2011
Polimaterico su legno più inserti in ceramica oro, cm. 74,5 x 213,5 x 5,5

CORNICI

Il ciclo “cornici” si sviluppa contemporaneamente al ciclo “nastri di scrittura”, se in quest’ultimo ciclo l’opera partecipa ad un racconto aperto e infinito, nel ciclo “cornici” fissa l’opera nella sua unicità sottolineata e... in-cornici-ata. Ho lavorato alle grandi cornici già dal 2006, subito dopo il ciclo delle “tavolozze” per giocare con questi elementi della tradizione della pittura e continuo a trovare interesse in questi giochi. Le cornici però sono parti integranti dell’opera, non hanno funzione decorativa ma servono a sottolineare la sua fisicità.

“Molfetta” 2011
Polimaterico su legno più inserto in resina dorata, cm. 100 x 100 x 10

“Omaggio a Morandi” 2011
Polimaterico su legno cm. 60 x 59,5 x 5

“Italietta” 2011
Polimaterico su legno cm. 50 x 50 x 8

“Con Carlo e Rosa alle foci del Cinquale” 2011
Polimaterico su legno cm. 83 x 69 x 8

“Con Giorgio e le virgole di Alighiero” 2010
Polimaterico su legno cm. 57 x 52,5 x 10

“M come Milione, Maitsse, Morandi” 2012
Polimaterico su legno cm. 80 x 59 x 7,5

“F come fiori” 2011
Polimaterico su legno cm. 86 x 65 x 7,5

“Giocando con Matisse” 2010
Polimaterico su legno cm. 152 x 100 x 14

“Fiori d’inverno” 2010
Polimaterico su legno cm. 83,5 x 73 x 5

“Con Osvaldo sulle sponde del Nilo” 2011
Polimaterico su legno più inserti in ceramica cm. 50 x 45 x 10

“Mazzo di fiori al mare” 2011
Polimaterico su legno più foglia oro, cm. 70 x 65 x 6

“Solare a Nizza” 2011
Polimaterico su legno più inserti in ceramica cm. 60 x 54 x 5

“Dai dialoghi con Carlo nei campi globali” 2012
Polimaterico su legno cm. 82 x 47 x 7,5

Dal mare spuntò Iris” 2011
Polimaterico su legno cm. 120 x 63 x 7

“Primula” 2012
Polimaterico su legno cm. 137,5 x 62 x 7

“Con Vincent venuto da Arles ed Henry, arrivato da Nizza,
ci ritrovammo in un uliveto di Corfù a cercare Iris” 2011
Polimaterico su legno cm. 166 x 138 x 7

“Scrittura solare” 2011
Polimaterico su legno cm. 200 x 154 x 6

“Scrittura solare con latte di calce” 2010
Polimaterico su legno e tela cm. 120 x 200 x 10

“Paesaggio scritto” 2010
Polimaterico su legno e tela cm. 120.5 x 199,5 x 10

“Puglia” 2010
Polimaterico su legno e cornice in resina smaltata cm. 120 x 85 x 9

“Azzurro” 2010
Polimaterico su legno e cornice in resina smaltata cm. 120 x 85 x 9

"Mediterranea” 2011
Polimaterico su legno con cornice in ceramica policroma cm. 114 x 80 x 5

“Grecia” 2011
Polimaterico su legno cm. 200 x 153 x 6

“I fiori di Giorgio” 2012
Polimaterico su legno cm. 51 x 55 x 5,66

“Colore” 2012
Polimaterico su legno cm. 60 x 50 x 10

“Braque nascosto in un Picasso in Corso Como, 10” 2012
Polimaterico su legno cm. 65 x 78 x 6,5

“Nella città dei fiori” 2012
Polimaterico su legno cm. 180 x 240 x 9

“Con Henry e Amedeo” 2012
Polimaterico su legno cm. 120 x 83,5 x 7,5

IL BIANCO

Sono opere pervase dalla luce; il bianco della calce delle case del mediterraneo resta per l’autore una costante del suo lavoro

“Bianca ad Ostuni” 2016
cm. 120 x 86 x 7

“Giorgio” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Munch” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Modi” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Pablo” 2016
cm. 41,4 x 30 x 3

"Bianco" 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Matisse” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Vanessa” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Amedeo” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Pablo” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Picasso” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“H M, Henri Matisse” 2016
cm. 41 x 30 x 3

“Morandi” 2016
cm. 41 x 30 x 3

“Mosso” 2016
cm. 41,5 x 30 x 3

“Aura” 2016
cm. 41 x 30 x 3